Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Iscriversi

Immatricolazioni - Rinnovi di iscrizioni, trasferimenti e Laurea

Test di Ingresso 2018-2019

Segreteria Didattica

Orientamento in ingresso

L'attività di orientamento in ingresso viene erogata in sinergia dal C.U.Ori, (Centro Universitario per l’Orientamento) e dalle strutture competenti sulla didattica (Dipartimenti e Corsi di Studio). Gli strumenti per l'orientamento a disposizione degli studenti sono i seguenti.

1) Incontri di orientamento, Open days di Ateneo, di Area, di Corsi di Studio
Organizzazione di incontri presso le sedi dell’Ateneo (Cassino e Frosinone) finalizzati a fornire agli studenti le informazioni generali sull’Ateneo e quelle particolari sull’offerta formativa dei Corsi di Studio. Tali incontri si strutturano anche attraverso lo strumento delle mini-lezioni, per rendere la comunicazione più efficace con gli studenti delle scuole.
A tali incontri in situ, si sono affiancati anche incontri e riunioni operative nelle scuole, in particolare con i dirigenti scolastici, i docenti referenti per l’orientamento e il corpo docente coinvolto a vario titolo in questa mission.
L’attività si svolge tipicamente dal mese di gennaio al mese di maggio presso le diverse aree. In particolare, nel mese di marzo viene organizzato l'open-day di ateneo "UnicasOrienta", presso il Campus Folcara a Cassino.
Il C.U.Ori, su richiesta delle Scuole, partecipa anche a open day organizzati presso gli istituti scolastici per presentare l’offerta didattica dell’Ateneo, i servizi disponibili, le facilities delle diverse are didattiche. La proposta della nostra offerta formativa in questo ambito ha tenuto e tiene conto dei bisogni formativi e informativi degli studenti, previa compilazione da parte degli istituti di un format specifico propedeutico al nostro incontro. Obiettivo principale delle iniziative realizzate è stato quello di fornire agli studenti gli strumenti necessari per una scelta informata e consapevole del percorso di studi universitario più adatto alle loro abilità, attitudini e vocazioni, riconosciute e sviluppate attraverso la partecipazione attiva a progetti, iniziative e contest, definiti in coordinamento con i Docenti delle Scuole che hanno aderito alle varie proposte.

2) Convenzioni e progetti con le scuole
Nell'ambito degli accordi quadro con l'Ufficio Scolastico Regionale e Provinciale, sono attivate convenzioni ed accordi con le scuole del territorio per realizzare progetti di orientamento e formazione che si sviluppino nel corso dell’intero anno scolastico anche nell’ambito dell’Alternanza Scuola-Lavoro. Le azioni previste in tali progetti vanno dagli incontri di presentazione e training sul test per l’ingresso, ai cicli di seminari per studenti e/o docenti dell’Istituto tenuti da docenti dell’Ateneo, fino alla realizzazione di ricerche, prototipi, materiale didattico in collaborazione tra Università e Scuola. L’azione di collaborazione delle scuole si esplicita anche nella partnership di supporto in progetti presentati in ambiti competitivi di finanziamento Ministeriale.

3) Produzione di materiale per l'orientamento e realizzazione di siti per il web-orientamento
Informazioni utili all'orientamento sono reperibili sulla guida all'orientamento di Ateneo, disponibile in formato cartaceo presso le segreterie e in formato elettronico sul portale del Centro (www.cuori.unicas.it).
Per avviare l’attività di web-orientamento è stata costruita una sezione ad-hoc sul portale del Centro (www.cuori.unicas.it) che contiene informazioni sui test di ingresso, video di ragazzi testimonial, laureati presso l’Ateneo e link utili a strumenti di autovalutazione. In collaborazione con AlmaLaurea, è stato modificato l’applicativo “AlmaOrientati” per offrire gratuitamente un test personalizzato, e scientificamente robusto, a tutti gli studenti della scuola superiore.

4) A partire dal 2015 è stato inoltre attivato un canale anche sul portale YouTube all'indirizzo https://www.youtube.com/c/IngegneriaUniclam
Infine, con l'obiettivo di migliorare le comunicazioni con gli studenti, è stata attivata una pagina Facebook all'indirizzo https://www.facebook.com/IngegneriaIndustriale.Uniclam

5) Il Centro Universitario Diversamente Abili e Ricerca dell'Università di Cassino e del Lazio Meridionale svolge orientamento in ingresso per i/le diversamente abili, orientamento e tutorato in itinere con assistenza agli esami e servizi vari quali accompagnamento, fornitura temporanea di computer, contatti con docenti per programmi ridotti.

6) in via sperimentale, sono stati organizzati alcuni minicorsi per aiutare gli studenti del quinto anno delle superiori di alcune scuole del bacino di utenza dell'Università di Cassino e del Lazio Meridionale ad affrontare il Test di ingresso. Uno di questi minicorsi è ora registrato e disponibile nel canale YouTube dell'area didattica di ingegneria

7) Infine, nel mese di maggio vengono organizzate delle attività mirate di orientamento rivolte agli studenti già iscritti a corsi di laurea di primo livello dell'Ateneo.

Orientamento e tutorato in itinere

Grazie al fondo giovani del MIUR, viene attivato ogni anno un sistema di Sportelli di Orientamento e Tutorato presso tutte le sedi di Ateneo. Gli sportelli sono gestiti da studenti di Laurea Magistrale, ai quali viene erogata una borsa ad hoc per tale attività, con il coordinamento e la supervisione del personale del Centro per l'Orientamento, la collaborazione delle segreterie didattiche e del Centro per i Rapporti Internazionali. Gli sportelli offrono servizi di orientamento alle matricole e di tutorato per gli studenti già iscritti.
Dunque, lo “Sportello Tutorato” è da intendersi come un vero e proprio sportello di “prima informazione” e di “servizio”, in cui tutti gli studenti possono interloquire direttamente con un loro collega, iscritto alla Laurea Magistrale, con una maggiore esperienza del funzionamento della facoltà.
Attraverso lo sportello, gli studenti possono avere informazioni sui dipartimenti, sui servizi offerti agli studenti (biblioteca, mensa, parcheggio, Borse di studio, tirocini), sul sistema didattico basato sui Crediti Formativi Universitari, sui Manifesti dei vari Corsi di Laurea, sul Calendario Accademico,sugli orari, ecc.
I servizi tipicamente erogati dallo Sportello Tutorato sono i seguenti:
- iscrizioni al test di ingresso;
- immatricolazione al primo anno;
- informazioni relative a procedure amministrative
- raccolta dispense e tracce degli esami;
- erogazione di modulistica varia;
- raccolta di segnalazioni.
Il contatto che nasce tra i tutor e gli studenti attraverso la fornitura dei suddetti servizi permette poi ai tutor di svolgere vere e proprie azioni di counseling a sostegno degli studenti in difficoltà o durante le fasi di scelta in itinere.
L'attività dello sportello è quindi da inquadrare nel quadro più ampio delle azioni di orientamento messe in atto dall'Ateneo e dall'Area Ingegneria per seguire durante tutte le fasi (ingresso, itinere, post-laurea). Infatti lo sportello e i tutor sono coinvolti direttamente anche nelle seguenti attività di orientamento in ingresso ed in uscita:
Unicas Orienta;
OpenDays;
Test di Ingresso settembre.

I rappresentanti dell' area didattica Ingegneria Industriale nel Gruppo di Lavoro per le attività di Tutorato sono:
- per l'orientamento: Vittorio Di Cocco (docente)
- per il tutorato in itinere: Giuseppe Fusco, Luca Sorrentino (docente)
- Sara Grieco (studente)

Gli obiettivi principali delle attività di tutorato ed orientamento in itinere messe in atto sono:
-assistere gli studenti nelle fasi di iscrizione al test e immatricolazione;
-informare gli studenti su borse di studio, tasse,ecc…;
-assistere gli studenti lungo l'intero corso di studi orientandoli nelle scelte durante del corso di studi e nel passaggio dalla laurea alla laurea magistrale.
Il principale strumento di tutorato ed orientamento in itinere è uno Sportello specificatamente istituito per tutti i CdS di Area Ingegneria.
Lo “Sportello Tutorato” è nato per sopperire alla mancanza di informazioni che servono ad uno studente per “vivere” i dipartimenti ed utilizzarne appieno i servizi. Normalmente, tali informazioni vengono fornite da studenti con maggior esperienza, e difficilmente vengono chieste ai docenti, spesso visti come figure troppo lontane.

[Ultima modifica: giovedì 5 luglio 2018]