Stampa la pagina Condividi su Google Condividi su Twitter Condividi su Facebook Laurea Honoris Causa in “Lettere” a Francis Lanneau Newton, il più grande studioso vivente di cultura medievale cassinese

Header Scire Interno _newton

|
SCIRE, Società e Cultura in Relazione
Delega per la Diffusione della Cultura e della Conoscenza


|
Laurea Honoris Causa in “Lettere” a Francis Lanneau Newton, il più grande studioso vivente di cultura medievale cassinese

Venerdì 5 aprile 2019 alle 11.00 presso l’Aula Magna del Palazzo degli Studi, Campus Universitario Folcara, il Magnifico Rettore dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale prof. Giovanni Betta conferirà la Laurea Magistrale Honoris Causa in “Lettere” a Francis Lanneau Newton, professore emerito di latino presso la Duke University di Durham (North Carolina, USA).


Newton è il massimo conoscitore vivente di cultura medievale cassinese e di area beneventana, cui ha dedicato, nel corso di oltre sessant’anni di attività, contributi fondati su una conoscenza puntuale ed approfondita non solo della tradizione libraria, ma anche degli aspetti storici, politici, scientifici, artistici e letterari del Medioevo meridionale, che sono punti di riferimento imprescindibili per tutti gli studiosi di Montecassino e della tradizione monastica.


Nel corso della sua lunga e proficua attività di ricerca Francis Newton ha trascorso ripetuti periodi di studio presso l’Abbazia di Montecassino, intrattenendo con la comunità monastica una intensa consuetudine di rapporti scientifici e umani. Studioso di grande disponibilità e rara generosità, nei confronti di colleghi e ricercatori più giovani, collabora da decenni con l’Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale in attività di ricerca e di didattica avanzata.


Alla cerimonia interverranno il Rev.mo Abate dell’Abbazia di Montecassino D. Donato Ogliari, D. Mariano Dell’Omo, Direttore dell’Archivio Storico di Montecassino, il Direttore del Dipartimento di Lettere e Filosofia, prof. Sebastiano Gentile, il prof. Marc H. Smith. Presidente del Comité International de Paléographie Latine.


La laudatio sarà tenuta da Marilena Maniaci, docente di Storia del libro manoscritto, e da Giulia Orofino, docente di Storia dell’arte medievale e di Storia della miniatura